Venerdì, 16 Maggio 2014

COMPACT POMPE DI CALORE ACS

Acqua calda sanitaria 60°C Funzione ventilazione VMC

Le pompe di calore COMPACT utilizzano l’energia termica dell’aria per la produzione di acqua calda ad uso sanitario. Il processo avviene nel modo più efficace e redditizio, con C.O.P. medi > 3.
La convenienza energetica delle pompe di calore COMPACT permette quindi di salvaguardare l’ambiente, utilizzando in gran parte l’energia dell’irraggiamento solare. La facilità di installazione, il funzionamento silenzioso e affidabile e la ridottissima necessità di manutenzione, completano i vantaggi di questo sistema altamente ecologico ed economico. Il modulo COMPACT produce acqua calda sanitaria impiegando la consolidata tecnologia delle pompe di calore.
Il principio di funzionamento è il seguente:
• Il fluido frigorigeno cambia di stato nell’evaporatore prelevando calore dalla sorgente a bassa temperatura (l’aria esterna).
• Il compressore, che costituisce il cuore pulsante del sistema, innalza il livello energetico del calore prelevato: il fluido frigorigeno, infatti, aumentando di pressione, raggiunge temperature prossime ai 90°C.
• Nel condensatore diventa possibile cedere energia termica all’acqua sanitaria, riscaldandola fino 60°C. L’accumulo (200, 300 litri) consente di immagazzinare e conservare a lungo il calore, grazie al mantello isolante in poliuretano da 50 mm.
• Attraversando infine l’organo di espansione, il fluido torna a bassa pressione, si raffredda ed è nuovamente disponibile per “caricare” altro calore “ecologico” dall’aria esterna. È possibile, inoltre, utilizzare fonti ausiliarie, con scambiatori supplementari collegati a caldaie o pannelli solari. L’unità standard adotta una resistenza elettrica monofase da 1,5 kW. Il boiler è in acciaio al carbonio, con trattamento interno con vetrificazione a 2 mani SMALGLASS, flangia d’ispezione, anodo al magnesio, rivestimento esterno in materiale plastico (PVC).

PLUS TECNOLOGICI:

• Serbatoio in acciaio con vetrificazione a doppio strato.

• Condensatore avvolto esternamente al boiler esente da incrostazioni e contaminazione gas-acqua.

• Serpentino ausiliario per utilizzo in combinazione con caldaia e/o pannelli solari.

• Sonda NTC integrata per controllo temperatura acqua.

• Sonda aria esterna per inserzione automatica della resistenza con temperature non favorevoli alla pompa di calore.

• Anodo di magnesio anticorrosione

• Anodo elettronico anticorrosione (optional)

• Raccordi idraulici sistemati nella parte posteriore.

• Isolamento termico in poliuretano espanso (PU) ad alto spessore.

• Rivestimento esterno in materiale plastico grigio RAL 9006.

• Piedini di appoggio regolabili (optional)

• Gas ecologico R134A.

• Resistenza elettrica monofase da 1,5 kW

• Dispositivi di sicurezza per alta pressione

• Compressore ermetico alternativo.

• Ventilatore radiale con regolazione portata

• Maniglie di sostegno per un trasporto agevole e sicuro

• Scarico condensa integrato nell’isolamento

• Gestione elettronica

- display utente per impostazione della modalità di funzionamento e dei vari parametri con diversi gradi di accessibilità, tramite password

- autodiagnostica con visualizzazione allarme alta pressione, sovratemperatura acqua, sonde scollegate

- registrazione ore di funzionamento

- regolazione set-point acqua per funzionamento Automatico e/o Manuale

- rilevazione temperatura aria esterna

- regolazione modulante del ventilatore in funzione della temperatura aria e della temperatura acqua

- funzione set point dinamico

- gestione tempi di intervallo minimi tra accensioni successive del compressore

- impostazione parametri da tastiera

- abilitazione ON/Off dell’intera unità da contatto esterno (timer)

- abilitazione On/Off della resistenza da contatto esterno (tariffa bioraria)

- gestione della resistenza in modalità manuale o in integrazione automatica per bassi valori della temperatura esterna

- gestione di una caldaia esterna in alternativa alla resistenza elettrica

- inserimento del trattamento ciclico antibatterico per eliminare e prevenire la formazione di legionella.

- Alimentazione integrata anodo elettronico

- Gestione sbrinamento da sonda o trasduttore (scheda espansione)

- Gestione serranda motorizzata (scheda espansione)

- Gestione circolatore per versione con scambiatore intermedio (scheda espansione)

 

Galleria immagini